Home Notizie TRENTO CALCIO, IL CUORE NON BASTA, IL VICENZA PASSA DI MISURA AL...

TRENTO CALCIO, IL CUORE NON BASTA, IL VICENZA PASSA DI MISURA AL BRIAMASCO

144

Niente da fare nel turno infrasettimanale al Briamasco contro la corazzata Vicenza, i ragazzi di mister Tedino giocano una partita all’altezza della situazione, cercando di gettare il cuore oltre l’ostacolo, ma perdono di misura, con rete a inizio ripresa on Oviszach: Sugli sviluppi di una battuta tesa dalla bandierina, Marchegiani respinge di pugno ma Oviszach lascia partire una conclusione di prima intenzione da fuori area che s’insacca sotto la traversa. Gli aquilotti ci provano fino alla fine ma senza riuscire a concretizzare l’assalto, con Brighenti vicino al pari per due volte davanti a quasi 2mila spettatori. Il Trento resta in zona play out, terzultimo, a 3 giornate dalla fine del girone d’andata. Al nuovo direttore Zamuner il compito di rimaneggiare il roster – decimato dagli infortuni – per ripartire con nuova lena.
Domenica trasferta in Veneto: all’ “Euganeo” (ore 14.30) sarà sfida al Padova.
Il tabellino.
TRENTO – L.R. VICENZA 0-1 (0-0)
TRENTO (3-5-2): Marchegiani; Galazzini, Garcia Tena (44’st Trainotti), Ferri; Semprini, Ballarini, Mihai (18’st Pasquato), Damian, Fabbri; Saporetti (18’st Belcastro), Bocalon (18’st Brighenti).
A disposizione: Cazzaro, Tommasi, Ruffato, Bertaso, Matteucci, Piazza, Ianesi, Zandonatti.
Allenatore: Bruno Tedino.
L.R. VICENZA (3-4-1-2): Confente; Ierardi, Pasini, Sandon; Oviszach (18’st Stoppa), Cavion, Cataldi (18’st Zonta), Greco; Dalmonte (41’st Bellich); Rolfini (38’st Begic), Ferrari.
A disposizione: Brzan, Desplanches, Corradi, Giacomelli, Jimenez, Cappelletti, Alessio.
Allenatore: Francesco Modesto.
ARBITRO: Petrella di Viterbo (Assistenti: Vitale di Ancona e Dell’Orco di Policoro. IV Ufficiale: Marangone di Udine).
RETE: 9’st Oviszach (V).
NOTE: spettatori 1.800 circa. Campo in discrete condizioni. Serata fredda. Ammoniti Ferri (T), Cataldi (V), Ferrari (V), Sandon (V), Cavion (V) per gioco falloso. Calci d’angolo 5 a 4 per il Vicenza. Recupero 2’ + 4’.
(ph. Carmelo Ossanna, Bocalon e Damian)