Home Notizie LA UIL SCUOLA DICHIARA LO STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO RINNOVO...

LA UIL SCUOLA DICHIARA LO STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO RINNOVO DEL CONTRATTO DEL PERSONALE ATA, DEI DOCENTI DELLE SCUOLE PROFESSIONALI E DELLE MATERNE

116

Uil scuola del Trentino, a due settimane dall’ultimo incontro in Apran, annuncia lo stato di agitazione per il mancato rinnovo del contratto per il personale Ata – Ae, i docenti della formazione professionale provinciale e gli insegnanti della scuola d’infanzia.
Una nota sindacale riferisce che gli insegnanti della formazione professionale provinciale si limiteranno alle sole attività contrattualmente dovute, auto-sospendendosi da ogni ulteriore incarico o prestazione a carattere accessorio.
Lo stato di agitazione si concretizzerà, per i docenti degli istituti di formazione professionale provinciale, attraverso la partecipazione passiva a tutte le riunioni collegiali e la sospensione delle uscite e dei viaggi di istruzione.
Saranno inoltre sospese la partecipazione alle riunioni per commissioni interne ed esterne e la partecipazione a manifestazioni ed eventi esterni all’Istituto.