Home Notizie BOLZANO: FARMACIA DI PIAZZA DOMENICANI UN ERRORE DARLA AI PRIVATI SECONDO IL...

BOLZANO: FARMACIA DI PIAZZA DOMENICANI UN ERRORE DARLA AI PRIVATI SECONDO IL SINDACATO CGIL – AGB

143

Il sindacato della Cgil – Agb ritiene che sia sbagliata la decisione presa dalla giunta comunale di Bolzano di concedere ai privati, attraverso un bando europeo, la gestione della farmacia comunale di piazza Domenicani.
“La giunta comunale nella sua decisione non ha in alcun modo tenuto conto del documento elaborato dal tavolo tecnico, istituito già a maggio tra il servizio farmaceutico e le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello
comunale – osserva il sindacato – L’obiettivo era individuare soluzioni che avrebbero permesso al comune di Bolzano di continuare a gestire in proprio un servizio fondamentale per la cittadinanza”.
La segretaria generale della Cgil – Agb, Cristina Masera, disapprova anche “il fatto che la giunta non abbia neppure sentito la necessità di confrontarsi col gruppo o almeno di annunciare che le considerazioni elaborate dal tavolo sarebbero
state ignorate”. “Siamo consapevoli che, rispetto alla vendita, la concessione della farmacia di piazza Domenicani ai privati sia un male
minore. Siamo però preoccupati che questo sarà il destino di tutte le altre cinque farmacie. Le conseguenze di questa
possibile privatizzazione sono gravi: una completa rinuncia all’effetto calmierante sui prezzi e alle possibili sinergie con la sanità pubblica”, conclude Masera.