Home Notizie NUOVO POLO OSPEDALIERO: IL COMMISARIO STRAORDINARIO POTRA’ ESSERE UN DIRIGENTE GENERALE O...

NUOVO POLO OSPEDALIERO: IL COMMISARIO STRAORDINARIO POTRA’ ESSERE UN DIRIGENTE GENERALE O DI AGENZIA

85

La Provincia potrà conferire ad uno dei propri dirigenti generali di Dipartimento o di Agenzia il ruolo di “commissario straordinario” per la realizzazione del nuovo polo ospedaliero universitario del Trento.
Lo conferma l’ANAC – Autorità nazionale anticorruzione a cui si era rivolta la Provincia per chiedere un parere in tal senso. Il dubbio è stato sciolto ed è stato specificato che nonostante non siano definite le attribuzioni relative al nuovo commissario, “è possibile inquadrare tale incarico tra quelli amministrativi di vertice, con poteri di indirizzo e di coordinamento del personale preposto all’attività della struttura commissariale”.