Home Notizie CONSIGLIO PROVINCIALE, APPROVATA LA MANOVRA DA 4,7 MILIARDI

CONSIGLIO PROVINCIALE, APPROVATA LA MANOVRA DA 4,7 MILIARDI

278

In Consiglio Provinciale a Trento approvata la manovra da 4, 7 miliardi sul 2023, con uno scostamento di risorse a favore delle minoranze di 6 milioni.
La parte più consistente, 3 milioni, destinata al sostegno prima casa per le giovani coppie, su emendamento di Ossanna; un milione e mezzo per gli emendamenti di De Godenz che vanno dall’indennità di alpeggio alle strutture sportive e sponsorizzazioni, fino ai muretti a secco; un milione per l’aumento del contributo per il sostegno al canone di affitto sul libero mercato per il 2024 – già concesso quello per il 2023- su proposta di Zanella che vede approvata anche l’istituzione del comitato sulla condizione abitativa, per studiare il fenomeno dell’accesso alla casa. 500 mila euro per edilizia abitativa su emendamento Coppola. A questi 6 milioni totali si aggiungono i 2 milioni e mezzo destinati all’assessora Segnana per la copertura dei bilanci delle case di riposo per il 2022.
La manovra è passata con 20 voti favorevoli, 9 contrari e 4 astenuti.