Home Notizie COVID: TRE REGIONI A RISCHIO ALTO

COVID: TRE REGIONI A RISCHIO ALTO

116

Tabella del monitoraggio settimanale sul Covid dell’Istituto Superiore di Sanità. Le regioni a rischio moderato sono aumentate da 5 a 12.
Tra queste figurano anche le province di Trento e Bolzano, assieme ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Marche, Molise, Sicilia, Sardegna e Veneto.
A rischio alto sono invece Lazio, Puglia e Umbria, la scorsa settimana non ce ne era nessuna. Rischio basso invece per Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Valle d’Aosta.
L’incidenza dei casi settimanali ogni 100mila abitanti torna a salire da 207 a 231, mentre l’Rt resta stabile a 0,83 (era a 0,82 sette giorni fa), comunque ampiamente sotto il livello epidemico di uno. Ma sia l’indice di contagio che i ricoveri tendono a risalire 7-10 giorni dopo la risalita dei casi. Così questa settimana il tasso di occupazione dei posti letto nei reparti di medicina dal 13 cala al 12,1% mentre quello delle terapie intensive resta inchiodato al 3,2%.