Home Notizie TENTATO OMICIDIO A GARDOLO, IN MANETTE UN 50ENNE

TENTATO OMICIDIO A GARDOLO, IN MANETTE UN 50ENNE

203

Ha tentato di uccidere la moglie, e dovrà rispondere anche di maltrattamenti in famiglia e lesioni, un uomo di 50 anni, originario dell’ Equador, arrestato dalle Volanti della Squadra mobile di Trento la mattina dell’Epifania.
A dare l’allarme, da via Paludi, a Gardolo, la donna stessa, che ha riportato delle ferite nel tentativo di difendersi.
Madre di due figli avuti da una precedente relazione, mentre l’uomo, per strada stava infierendo su di lei, prima con un collo di bottiglia, poi con un coltello.
La violenza al culmine di una lite iniziata nella notte, con il cinquantenne ubriaco ad infierire sia sulla moglie che sui figliastri
La donna, sentita dagli investigatori, ha raccontato che i
maltrattamenti e le violenze erano frequenti.
L’uomo, che ha problemi di alcolismo, ora è in carcere in attesa della convalida dell’arresto chiesto dal pm Marco Gallina.