Home Notizie LA SCHÜTZENKOMPANIE DI TRENTO INTITOLATA A PAOLO PRIMON

LA SCHÜTZENKOMPANIE DI TRENTO INTITOLATA A PAOLO PRIMON

117

La sede della Schützenkompanie di Trento è stata intitolata ufficialmente a Paolo Primon, scomparso il 6 gennaio di un anno fa. Il politico, prima leghista poi autonomista e indipendentista, fu tra le poche voci critiche “ufficiali” della gestione pandemica. Profetico il messaggio lasciato su facebook il 31 dicembre del 2021, 6 giorni prima dell’improvviso decesso a 65 anni per un malore improvviso, in cui invitava a superare le divisioni in ambito vaccinale e dichiarava preoccupazione per la tenuta dell’economia. In continuità con la sua linea, la compagnia di Trento oggi guidata da Bruno Festi, eletto in assemblea, proseguirà sulla linea dell’autonomia totale, dagli Schützen regionali a cui la compagnia non è e non sarà affiliata, e soprattutto dalla politica, regionale e nazionale, da cui dichiara di non volere condizionamenti. Questa mattina l’intitolazione, con la benedizione e la scopertura del nome di Primon, con la bandiera biancorossa a coprire e poi rivelare la nuova scritta. Una voce sempre scomoda, quella di Primon, che resterà così nella storia della compagnia e della città.