Home Notizie CAPRIOLO BLOCCATO LUNGO IL LENO: L’OIPA CHIEDE ALLA PROVINCIA L’ACCESSO AGLI ATTI

CAPRIOLO BLOCCATO LUNGO IL LENO: L’OIPA CHIEDE ALLA PROVINCIA L’ACCESSO AGLI ATTI

125

In merito al caso del capriolo che era bloccato dal 14 dicembre lungo le sponde del Leno a Rovereto. L’ Oipa – Organizzazione internazionale protezione animali ha inviato al Servizio foreste e fauna della Provincia di Trento una richiesta d’accesso agli atti.
L’animale è stato catturato e liberato lo scorso 6 gennaio “in natura in un luogo idoneo”, riportava la Provincia di Trento.
“Quale sia il ‘luogo idoneo’ non è dato sapere – afferma in una nota il presidente dell’Oipa, Massimo Comparotto – ma soprattutto chiediamo di poter visionare la documentazione che
attesti quel che afferma la veterinaria, cioè che la zampa visibilmente lesionata, come testimoniano i nostri video, altro non è che una frattura calcificata”.