Home Notizie RIVA DEL GARDA, PIU’ DI MILLE ESPOSITORI ALL’EXPO RIVA SCHUH. TORNA ANCHE...

RIVA DEL GARDA, PIU’ DI MILLE ESPOSITORI ALL’EXPO RIVA SCHUH. TORNA ANCHE LA CINA

137

Con più di millecento espositori, 41 paesi rappresentati e 25mila metri cubi espositivi a Riva del Garda sbarca la 98esima edizione di Expo Riva Schuh & Gardabags, la più importante fiera internazionale dedicata alla calzatura di volume e all’accessorio.
Un crocevia degli scambi commerciali che connette domanda e offerta, di nuovo in presenza.
A fare il suo grande ritorno è anche il Paese del Dragone che dopo due anni di assenza porta negli spazi espositivi di Riva Fieracongressi 160 aziende provenienti dai principali distretti della Cina ai quali vanno a sommarsi 12 aziende di Hong Kong.
Il tampone obbligatorio per chi arriva dal grande paese asiatico non ha frenato gli espositori, gli unici – per scelta, non per obbligo – a portare la mascherina all’interno della fiera.
Un primo, grande passo verso il rientro a 360 gradi, quello atteso per la 99esima edizione in calendario a giugno.

Ma la fiera apre una finestra e assume anche un valore strategico in termini economici per i produttori di Pechino che segna un crollo annuo dell’export del 9,9%, in calo per il terzo mese di fila con la debole domanda internazionale per l’alta inflazione e le rotture della supply chain, rendono noto i dati delle Dogane cinesi.