Home Notizie MODIFICHE UNILATERALI DEI CONTRATTI IN SCADENZA, IL CONSIGLIO DI STATO DA’ RAGIONE...

MODIFICHE UNILATERALI DEI CONTRATTI IN SCADENZA, IL CONSIGLIO DI STATO DA’ RAGIONE A DOLOMITI ENERGIA

158

Il Consiglio di Stato nei giorni scorsi ha accolto l’appello cautelare di Dolomiti Energia in merito al rinnovo delle condizioni economiche alla scadenza.
Si riconosce quindi che Dolomiti Energia, in materia di rinnovi a scadenza, ha agito in maniera legittima e corretta, si legge in un comunicato della società di via Fersina.
I rinnovi, prosegue il comunicato, permetteranno un tempestivo allineamento alle fluttuazioni di mercato e consentiranno – in caso di discesa dei prezzi – di trasferire puntualmente questo calo sulle bollette dei clienti.
Quanto espresso dal Consiglio di Stato contribuisce a fare chiarezza su una questione che coinvolge tutti gli operatori del settore e che è stata affrontata anche dal Decreto Milleproroghe recentemente approvato, con il quale il Governo è intervenuto confermando la possibilità per le imprese fornitrici di energia elettrica e gas naturale di aggiornare le condizioni economiche contrattuali alla scadenza delle stesse, nel rispetto dei termini di preavviso contrattualmente previsti.