Home Notizie BOLZANO: SCRITTE FASCISTE SUI MURI DI PIAZZA MATTEOTTI. LA CONDANNA DELL’ ANPI

BOLZANO: SCRITTE FASCISTE SUI MURI DI PIAZZA MATTEOTTI. LA CONDANNA DELL’ ANPI

226

Si avvicina il Giorno della Memoria, il 27 gennaio, in ricordo della chiusura del campo di concentramento di Auschwitz e a Bolzano nella notte sono apparse scritte contro Giacomo Matteotti, assassinato dalle camice nere il 10 giugno del 1924.
Nella piazza che porta suo nome “Ancora una volta, purtroppo, come sempre stranamente indisturbati, i “soliti noti” hanno agito insultando la memoria della Città e di Matteotti con le loro lugubri scritte e con i loro simboli fascisti”, commenta l’Anpi Alto Adige.
Il Comune si è messo subito al lavoro per cancellare le scritte, indaga la Digos.
“Ma è necessario smetterla con le sottovalutazione di episodi come questi, perseguire questi gruppi pericolosi e essere conseguenti alle parole di condanna tutti i giorni dell’anno anche nei confronti dei tentativi di questi figuri ben conosciuti di inquinare il mondo degli sportivi”, conclude l’Anpi che nel pomeriggio renderà omaggio al monumento.