Home Notizie CIA PRESENTA UN DDL SULLA LIBERTA’ EDUCATIVA SESSUALE, PER LE ASSOCIAZIONI PER...

CIA PRESENTA UN DDL SULLA LIBERTA’ EDUCATIVA SESSUALE, PER LE ASSOCIAZIONI PER I DIRITTI CIVILI E’ CENSURA

138

E’ stato presentato nel palazzo della Regione a Trento il disegno di legge a firma di Claudio Cia, Fratelli d’Italia, sulla “libertà educativa delle famiglie”.
“Nelle scuole di ogni ordine e grado non è consentita la realizzazione, con il coinvolgimento di studenti, di progetti o attività basati sulla prospettiva di genere, che promuovano la fluidità di genere o dell’identità sessuale, oppure che insegnino a dissociare l’identità sessuale dal sesso biologico”. Questo il testo che propone anche la non obbligatorietà di corsi di educazione sessuale.
Alla presentazione anche l’assessore provinciale all’Istruzione Mirko Bisesti, il consigliere della lista Fassa Luca Guglielmi e il presidente di Pro Vita Antonio Brandi.
Il ddl, al vaglio della Quinta commissione del Consiglio provinciale, mira a modificare alcuni articoli della legge provinciale sulla scuola del 2006.
Sotto il palazzo, in piazza Dante, il sit in di protesta organizzato da diverse associazioni (Arcigay del Trentino, Agedo del Trentino, Lila, Arci del Trentino, Udu, Collettivo transfemminista, Rete studenti medi, Anpi, Cgil, Non una di meno) contro una proposta di legge che considerano un attacco alla lotta contro l’omofobia.