Home Notizie 31° GIORNATA DEL MALATO: “SGUARDI CARICHI D’AMORE SCRIVONO IL REGNO DI DIO”

31° GIORNATA DEL MALATO: “SGUARDI CARICHI D’AMORE SCRIVONO IL REGNO DI DIO”

359

Oggi 11 febbraio ricorre la 31esima giornata mondiale del malato, un momento in cui si riserva una speciale attenzione a chi soffre di qualche male e a chi se ne prende cura. Nel pomeriggio alla cappella dell’ospedale Santa Chiara il vescovo Lauro Tisi ha celebrato la messa. “Dentro queste mura va in onda tutti i giorni l’umano di Gesù. Anche quando il fisico viene minato in modo importante, ci sono ammalati e operatori sanitari che regalano perdono, sguardi carichi di amore, offrono mani ricche di vita. E così scrivono ogni giorno il regno Dio”. Poco prima di giungere al S. Chiara, monsignor Tisi ha incontrato degenti, familiari e operatori dell’Hospice Cima Verde di Trento. “In quel luogo, per l’ennesima volta, – ammette don Lauro nell’omelia – ho respirato qualcosa di enorme, che nulla ha a che vedere con il concetto di fragile a cui associamo l’umano”. La Messa è stata animato dal coro S.Chiara degli operatori sanitari e concelebrata dai cappellani ospedalieri padre Davide Negrini, fra Ezio Tavernini e don Franco Torresani. Domani alle 9.30 monsignor Tisi sarà al santuario di Montagnaga di Pinè con la recita del Rosario e la messa che verrà anche trasmessa in diretta streaming sul canale youtube del santuario.