Home Notizie CORSI DI SCI, LA CORTE DEI CONTI CONDANNA L’ EX SINDACO DI...

CORSI DI SCI, LA CORTE DEI CONTI CONDANNA L’ EX SINDACO DI GIUSTINO E DUE DIPEDENTI DEL COMUNE

336

La Corte Conti ha condannato l’ ex sindaco di Giustino e due dipendenti per danno erariale a carico del Comune.
Joseph Masè e i responsabili del settore finanziario Giorgio Ferrazza e Massimo Viviani del Comune sono accusati di aver cagionato un danno erariale a carico dell’ ente pari a 19.920,00 euro.
Nel mirino della procura contabile il finanziamento, concesso negli anni dal 2016 al 2019, per la fruizione di corsi di sci e snowboard da parte di residenti nel Comune di Giustino e frequentanti la scuola primaria o secondaria di primo grado.
Le scuole da sci sarebbero state scelte senza seguire le procedure previste dalla legge e dal regolamento comunale in materia di contributi. Inoltre sarebbero mancati i controlli da parte del Comune sull’attività prestata dalla scuola di sci selezionata, con la conseguenza che persino il numero e i nominativi degli alunni che avrebbero effettivamente partecipato risulta attestato esclusivamente dalla scuola stessa, ma non verificato dall’ amministrazione.