Home Notizie CIRCONVALLAZIONE, VIA LIBERA ALL’ OSSERVATORIO AMBIENTALE. LA PAT APPROVA RISTORI AGGIUNTIVI PER...

CIRCONVALLAZIONE, VIA LIBERA ALL’ OSSERVATORIO AMBIENTALE. LA PAT APPROVA RISTORI AGGIUNTIVI PER GLI ESPROPRIATI

266

Via libera dalla giunta provinciale di Trento, all’ osservatorio ambientale relativo alla circonvallazione di Trento.Un organismo – ha precisato il presidente Maurizio Fugatti – che potrà vigilare sugli interessi dei cittadini e del territorio in relazione ad un’opera strategica per il Trentino.Nei prossimi giorni sarà ratificato lo schema d’intesa tra Provincia autonoma, Comune di Trento e RFI.Contestualmente la provincia ha approvato anche i criteri e le modalità per la concessione di contributi, come forma di ristoro, per le persone residenti, e i titolari di attività imprenditoriali in affitto, nelle unità immobiliari che saranno espropriate per i lavori dalla circonvallazione.Si tratta di un ulteriore sostegno rispetto a quanto già previsto nelle procedure avviate.Il contributo è fissato in una quota forfettaria quantificata in 10 mila euro per ciascuna unità immobiliare utilizzata a scopo residenziale e 5 mila euro per ciascuna unità immobiliare utilizzata per attività imprenditoriali.
La domanda di contributo deve essere presentata entro il 31 marzo.
Tutti gli immobili invece dovranno essere liberati entro il 10 marzo.