Home Notizie BOLZANO, DORMIZIL: CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER LETTI D’EMERGENZA

BOLZANO, DORMIZIL: CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER LETTI D’EMERGENZA

249

Il dormitorio per persone senzatetto “Dormizil” di Bolzano verrà ristrutturato. L’associazione “Housing first bozen Odv” stima una spesa pari a 1,3 milioni di euro.
La Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige mette a disposizione la sua piattaforma di crowdfunding con l’obiettivo, spiega una nota, “di raccogliere 25.000 euro di donazioni con l’aiuto della popolazione altoatesina”.
Dieci privati, prosegue la nota, “con il supporto di un centinaio di volontari e volontarie, in Via Renon 25 a Bolzano, forniscono un letto caldo nel freddo inverno a 25 persone senzatetto di Bolzano ancora fino a Pasqua. Dopo la fine della seconda stagione invernale del “Dormizil” la casa verrà ristrutturata. Nove persone senzatetto che si trovano in strada da lungo tempo riceveranno un piccolo appartamento secondo il concetto di ‘Housing First’. Nel sottotetto del futuro ‘Dormizil’, fino a cinque persone troveranno anche un posto temporaneo per dormire in una sistemazione di emergenza. Al piano inferiore, le persone potranno fare la doccia e il bucato”.
“Sempre più persone in Alto Adige si ritrovano improvvisamente per strada e hanno bisogno di posti letto temporanei. Redditi troppo bassi, separazioni, divorzi, controversie familiari, dipendenze o altri motivi fanno sì che le persone rimangano senza casa. Nella futura struttura di emergenza del ‘Dormizil’, avranno la possibilità di riorganizzarsi e passare la notte in un luogo protetto per un massimo di due mesi”, conclude la nota.

Immagine di repertorio.