Home Notizie ANTIMAFIA: IL TRENTINO E’ A RISCHIO INFILTRAZIONI MAFIOSE

ANTIMAFIA: IL TRENTINO E’ A RISCHIO INFILTRAZIONI MAFIOSE

343

Il Trentino Alto Adige non è immune dalle infiltrazioni della criminalità organizzata.
Lo ha dimostrato l’inchiesta Perfido nel mondo del porfido trentino e lo ha confermato la relazione della commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie.
I settori più esposti sono quello del porfido, delle costruzioni e del turismo, ma l’attenzione deve essere tenuta alta anche nell’agricoltura.
In tre anni le segnalazioni delle banche per operazioni sospette sono aumentate del 42% da 732 a 1.043. Sospetta la circolazione di banconote da 200 e 500 euro.
Va tenuta alta la guardia e non giova, è stato detto, la percezione degli abitanti, molti dei quali ritengono ancora che la mafia sia un fenomeno solo del Sud Italia.