Home Notizie CARO BOLLETTE: IL PREZZO DEL GAS CALA DEL 13% RISPETTO A GENNAIO

CARO BOLLETTE: IL PREZZO DEL GAS CALA DEL 13% RISPETTO A GENNAIO

254

Il calo del prezzo del metano alla borsa europea sceso sotto i 50 euro al megawattora, si riflette anche sulle bollette degli italiani.
Nel mese di febbraio la tariffa del gas sul mercato tutelato è scesa a 86,45 centesimi di euro al metro cubo. Un calo del 13% rispetto a quella di gennaio.
La decisione di abbassare i prezzi è stata presa dall’Arera, l’autorità pubblica che fissa le tariffe energetiche sui mercati protetti. Qui stanno ancora un terzo degli italiani. Per tutti gli altri, che hanno scelto il mercato libero, i risparmi arriveranno presto, ma saranno legati alle condizioni dei loro contratti e alla concorrenza fra gli operatori.
La discesa dei prezzi dell’energia frena l’inflazione, che a febbraio scende al 9,2% su base annua, informa l’Istat. Ma se le bollette calano, i prezzi dei beni nel carrello della spesa salgono ancora, del 13%. Segno che gli effetti del gas meno caro non si sentono ancora sulla produzione di beni e servizi. E comunque, le tariffe energetiche rimangono il doppio di quelle di prima della crisi.