Home Notizie AGGREDITO DALL’ ORSO, INDIVIDUATA LA ZONA

AGGREDITO DALL’ ORSO, INDIVIDUATA LA ZONA

435

Proseguono i sopralluoghi del Corpo forestale trentino in Val di Rabbi, all’altezza di malga Mandriole, dove nella mattinata di domenica un escursionista – accompagnato dal proprio cane – è stato aggredito da un orso. Le unità cinofile hanno individuato il luogo in cui si sono verificati i fatti, in prossimità di una curva cieca. Nei prossimi giorni proseguiranno gli accertamenti tecnici dai quali potranno emergere ulteriori elementi per la ricostruzione dell’aggressione. Sulla base degli esiti delle analisi genetiche sul materiale biologico raccolto, si potrà procedere con la cattura a fini di radiocollarizzazione e identificazione dell’orso responsabile dell’aggressione. Saranno quindi compiute le valutazioni del caso, sentito il parere di Ispra.