Home Notizie BILINGUISMO: ESAME IN FORMA DI COLLOQUIO PER DISABILI

BILINGUISMO: ESAME IN FORMA DI COLLOQUIO PER DISABILI

228

La giunta provinciale di Bolzano ha approvato delle nuove linee guida, concordate con il commissario del governo ed elaborate con la collaborazione di esperti, per quanto riguarda l’esame di bilinguismo che le persone con disabilità sosterranno nella forma di un colloquio. Il patentino, ha detto il presidente della Provincia Arno Kompatscher, “è un requisito necessario per essere assunti in modo definitivo, mediante concorso, dall’ente pubblico e ci sono persone che hanno esigenze specifiche, ad esempio persone con disabilità, e bisogna fare in modo che anche queste abbiano la possibilità di ottenere questo requisito, prevedendo anche forme specifiche di esame”.
Le linee guida prevedono dunque che l’esame venga svolto in forma di colloquio con l’assistenza, dove necessario, di un’accompagnatrice o un accompagnatore. Inoltre, nelle commissioni esaminatrici saranno presenti commissari con specifiche competenze in materia di disabilità. Le linee guida saranno applicate dopo la firma di un protocollo con il commissario del governo.