Home Notizie POLEMICHE TAV, MASCHIO SI DIMETTE

POLEMICHE TAV, MASCHIO SI DIMETTE

317

Protagonista di una dura battaglia in consiglio comunale sulla circonvallazione, questa mattina il consigliere comunale di Onda Andrea Maschio si è dimesso da vicepresidente della Commissione Ambiente.
Una presa di posizione che già aveva assunto 6 mesi fa, chiedendo tempi più adeguati per valutare le delibere portate in commissione su richiesta della giunta.
Le dimissioni erano poi rientrate, ma sono state ripresentate questa mattina, in polemica – questa volta – col consigliere dei verdi Andreas Fernandez, che avrebbe ritirato all’ultimo la sua disponibilità a sottoscrivere una mozione (proposta da Maschio) che chiedeva maggiore trasparenza sui sondaggi e la bonifica del tratto di roggia primaria di fronte al Magnete.
Dopo aver incassato inizialmente la disponibilità di 7 consiglieri a presentare la mozione – ha lamentato Maschio – prima Fernandez, poi anche altri si sarebbero sfilati, proponendo di portare in aula un’altra mozione, depotenziata al livello di una semplice richiesta di informativa.
A queste condizioni – ha dichiarato Maschio – non me la sento di rappresentare istituzionalmente la commissione ambiente, resterò col ruolo di osservatore per seguire da vicino la partita delle bonifiche per la realizzazione della TAV.