Home Notizie 38ENNE TRENTINO ARRESTATO DALLA POLIZIA PER DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI ESPLOSIVO

38ENNE TRENTINO ARRESTATO DALLA POLIZIA PER DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI ESPLOSIVO

325

Un 38enne trentino, pregiudicato, è stato arrestato dalla polizia per detenzione e porto abusivo di esplosivo.
L’arresto è avvenuto nell’ambito di controlli predisposti dalla Questura per prevenire furti, rapine e danneggiamenti a negozi, casse continue dei bancomat e centri commerciali.
I fatto risalgono a giovedì 9 marzo in Vallagarina.
Nella notte agenti in borghese si sono imbattuti in due motocicli, risultati rubati poche ore prima, che procedevano a velocità sostenuta.
La polizia ha dunque intimato l’alt ai motociclistici che non si sono fermati dandosi alla fuga. Dopo un breve inseguimento gli agenti sono riusciti a fermare un solo motociclo; mentre gli altri malviventi sono riusciti a far perdere le loro tracce.
Durante il tentativo fuga l’uomo, che è stato poi fermato ed arrestato, aveva gettato a bordo strada una borsa al cui interno sono stati trovati arnesi da scasso e un dispositivo artigianale contenente esplosivo. Come detto si tratta di un trentino di 38 anni pregiudicato.
Dovrà rispondere del reato di tentato furto, fabbricazione, detenzione e porto illegale di esplosivi nonché denunciato per ricettazione dato che il motociclo è risultato essere rubato.
L’uomo si trova in carcere a Spini di Gardolo in attesa di giudizio.
Sono in corso indagini per identificare gli altri tre malviventi che sono riusciti a scappare.