Home Notizie STRAGE DI LUTAGO: I DIFENSORI DI STEFAN LECHNER HANNO CHIESTO IL RITO...

STRAGE DI LUTAGO: I DIFENSORI DI STEFAN LECHNER HANNO CHIESTO IL RITO ABBREVIATO

522

Questa mattina al Tribunale di Bolzano nel corso dell’udienza preliminare gli avvocati Alessandro Tonon e Andreas Tscholl, difensori di Stefan Lechner, il 29enne di Chienes indagato per omicidio stradale, lesioni personali stradali gravi e guida in stato di ebbrezza, hanno chiesto il rito abbreviato per il loro assistito.
Il Gup Ivan Perathoner provvederà a disporre l’udienza. Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio 2020, a Lutago, il giovane automobilista altoatesino si trovava al volante della sua Audi Tt, con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito, quando travolse un gruppo di pedoni che attraversava la strada, uccidendone sette. Si trattava di giovani turisti tedeschi, tutti di età compresa tra i 20 e i 25 anni. Lechner rischia una condanna a 18 anni di carcere. Le vittime sono state risarcite, ma si sono costituite parte civile, perché hanno avanzato delle pretese che ancora non sono state soddisfatte.