Home Notizie RAGAZZINO AGGREDITO DAI BULLI E LASCIATO SENZA SENSI A TERRA

RAGAZZINO AGGREDITO DAI BULLI E LASCIATO SENZA SENSI A TERRA

376

Brutale aggressione a Fortezza ai danni di un ragazzino di 15 anni finito nel mirino dei bulli.
Il giovane nei giorni scorsi è stato picchiato fino a svenire da alcuni teppisti e lasciato a terra privo di sensi.
E’ stato trovato esanime dai familiari che hanno sporto denuncia. Non è la prima volta che il 15enne, considerato fragile, viene aggredito da questa banda di delinquenti, già conosciuta alle forze dell’ ordine e che dopo il pestaggio ha continuato a commettere reati, vandalizzando il polo scolastico in via Prà delle Suore a Bressanone dove hanno distrutto una cabina telefonica adibita a biblioteca, bruciato alcuni libri, rotto bottiglie di vetro e divelto panchine.
Sono in corso le indagini dell’autorità giudiziaria.