Home Notizie HA LA PATENTE RITIRATA MA FINGE DI AVERLA PERSA. 50ENNE DENUNCIATO

HA LA PATENTE RITIRATA MA FINGE DI AVERLA PERSA. 50ENNE DENUNCIATO

267

Un 50enne residente in Trentino è stato denunciato dalla Polizia Locale per falso ideologico in atto pubblico.
L’uomo, infatti, viaggiava senza patente, ma alla polizia locale di Tione ha presentato un documento che attestava la denuncia di smarrimento fatta ai carabinieri.
In realtà, però, la patente non era smarrita, gli era stata ritirata pochi giorni prima, ad un controllo delle forze dell’ordine in Piana Rotaliana, dopo un sorpasso pericoloso.
Non solo, come se nulla fosse, al termine del mese di sospensione della patente, ed una volta che il documento gli era stato restituito, il 50enne si era recato in una stazione dell’arma dei carabinieri (diversa da quella di residenza) per comunicare di averla ritrovata; confidando forse di riuscire così a confondere i diversi organi di polizia.
È stato sufficiente un breve consulto tra gli operatori della Polizia Locale e i militari dell’Arma per chiarire che le denunce di smarrimento e ritrovamento risultavano così falsamente sporte.