Home Notizie ARRETRATI DEGLI STIPENDI PER I DIPENDENTI PUBBLICI: LA PROVINCIA POTREBBE CHIEDERLI INDIETRO

ARRETRATI DEGLI STIPENDI PER I DIPENDENTI PUBBLICI: LA PROVINCIA POTREBBE CHIEDERLI INDIETRO

551

Gli arretrati riconosciuti ai dipendenti pubblici trentini potrebbero essere chiesti indietro.
I sindacati insorgono contro l’inserimento della clausola di salvaguardia inserita direttamente in busta paga in cui gli enti pubblici, compresa la Provincia, si riservano di chiedere la restituzione degli arretrati nel caso piazza Dante perdesse il ricorso contro lo Stato per la verifica della Corte dei Conti sui contratti pubblici provinciali.
Di “busta paga avvelenata” parla la Fenalt, di “modalità sconcertanti senza precedenti” Cgil, Cisl e Uil.
“Nessuno scivolone” replica la Provincia ricordando che essendo “in atto un contenzioso costituzionale è corretto informare i dipendenti”.