Home Notizie MJ5, IL TAR SOSPENDE L’ORDINANZA DI ABBATTIMENTO

MJ5, IL TAR SOSPENDE L’ORDINANZA DI ABBATTIMENTO

274

Altra vittoria per gli animalisti in tribunale. Il Tar di Trento ha sospeso l’ordinanza di abbattimento dell’orso MJ5 mantenendo in vigore solo la cattura.
A renderlo noto il presidente della sigla animalista Leal, Gian Marco Prampolini. Il ricorso era stato presentato lo scorso 20 aprile. MJ5 la mattina del 5 marzo scorso aveva aggredito un uomo nel comune di Malè, all’uscita della Val di Rabbi. L’udienza di merito è stata fissata per il prossimo 25 maggio. La Lav intanto ha annunciato di voler depositare perizie per far annullare la definizione stessa di pericolosità nei confronti di MJ5 e degli altri orsi che la provincia vorrebbe abbattere.
Intanto la Lav fa sapere di aver raggiunto quasi centomila firme sulla petizione contro la decisione di Piazza Dante di uccidere JJ4, MJ5 e M62. E per JJ4, rinchiusa al Casteller, la Lav propone un trasferimento dal Trentino spegando di aver trovato due siti disponibili, uno in Baviera e l’altro in Giordania.