Home Notizie CARABINIERI DI BOLZANO, CONTROLLI RINFORZATI PER IL PONTE DEL 25 APRILE: CONTROLLATI...

CARABINIERI DI BOLZANO, CONTROLLI RINFORZATI PER IL PONTE DEL 25 APRILE: CONTROLLATI 17 LOCALI PUBBLICI, FERMATI 171 VEICOLI, NESSUNA DENUNCIA PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

162

Controlli rinforzati dei carabinieri di Bolzano nella notte del 24 aprile. Prevedendo più movimento notturno in occasione del ponte della Liberazione, con conseguente innalzamento del rischio di commissione di reati, sono stati disposti controlli di strade, areali a rischio ed esercizi pubblici, concentrando le forze tra Bolzano e Laives, a Merano e dintorni, Bressanone e val d’Isarco.
I militari hanno messo in campo 26 autopattuglie, un’unità cinofila per ricerca di droga e una squadra dei Nas di Trento.
In sei ore di servizio sono stati svolti 52 posti di controllo stradale con 171 veicoli fermati. Inoltre sono stati controllati 17 locali pubblici e identificate 323 persone. Una è stata denunciata in stato di libertà e una in stato di arresto. Cinque persone sono state trovate in possesso di modiche quantità di droga e segnalate al Prefetto per le conseguenti sanzioni amministrative. Complessivamente il cane ha trovato 25 grammi tra hashish e cocaina.
I NAS hanno sanzionato per 1.000 euro un ristorante a Oltrisarco che presentava ai clienti pesce congelato come fresco.
Incredibilmente – scrivono i carabinieri – non vi è stata alcuna patente ritirata né alcuna sanzione o denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica, e sebbene da inizio anno le segnalazioni per queste condotte siano state già 100, solo per i Carabinieri altoatesini, si nota un netto miglioramento rispetto all’anno passato, quando ad oggi le violazioni contestate erano già 162.