Home Notizie OPERA UNIVERSITARIA: SONO IN COSTRUZIONE NUOVE RESIDENZE PER STUDENTI UNIVERSITARI PER ULTERIORI...

OPERA UNIVERSITARIA: SONO IN COSTRUZIONE NUOVE RESIDENZE PER STUDENTI UNIVERSITARI PER ULTERIORI 160 POSTI IN TOTALE

223

Anche in Trentino monta la protesta studentesca per il caro affitti. Per domani pomeriggio l’Udu -Unione degli Universitari ha organizzato un sit-in.
L’Udu ha scritto alla ministra Bernini e chiesto la convocazione urgente di un tavolo presso il ministero dell’Università volto a trovare soluzioni alla crisi abitativa.
Accampamenti e tende verranno montati in città nei prossimi giorni, forse lunedì.
Su un totale di 16.000 studenti iscritti all’Università di Trento, circa 10.000 (il 65%) sono fuori sede. Solo 1.200 i posti negli studentati. L’ Opera universitaria di Trento, l’ente strumentale della provincia che fornisce i servizi legati al diritto allo studio, cerca di mettere in campo nuove iniziative per stimolare il mercato immobiliare privato.
Nelle scorse settimane è stato lanciato il portale web “T-Rent” in collaborazione con gli operatori del mercato, per sostenere l’offerta di alloggi privati e cercare di favorire il recupero degli appartamenti sfitti.
Inoltre ha detto la presidente dell’Opera universitaria, Maria Laura Frigotto, abbiamo in costruzione una nuova residenza da 50 posti in costruzione in via Santa Margherita a Trento, mentre un’altra da 250 posti è prevista nel quartiere di Piedicastello. Presentati anche due progetti, assieme all’Università, per l’ampliamento della residenza di San Bartolomeo (ulteriori 110 posti) e per una nuova residenza a Ro verto (da 210 posti), chiedendo i fondi del Pnrr. Attendiamo la risposta entro l’anno, ma la Provincia ha già fatto sapere che intende finanziare il progetto di ampliamento”.

Per quanto riguarda il costo degli affitti sul mercato privato, la media stimata dall’Opera universitaria è di circa 350 euro a stanza, in aumento. “Non è raro trovare stanze a 500
euro al mese”, ha concluso Frigotto.