Home Notizie CALCIO FEMMINILE, IL TRENTO TORNA IN B, 1-2 CON RAVENNA

CALCIO FEMMINILE, IL TRENTO TORNA IN B, 1-2 CON RAVENNA

413

ll Trento Calcio Femminile perde 1-2 contro il Ravenna Women allo Stadio Briamasco e saluta la Serie B, retrocedendo in Serie C a due turni dalla fine della stagione regolamentare. Non basta alle aquilotte una buona prestazione per avere la meglio sulle ravennati che concretizzano al meglio le poche occasioni concesse dalle gialloblu e conquistano l’intera posta in palio. Nel primo tempo sono le ragazze di Silvia Marcolin a fare la partita, sfiorando a più riprese il gol del vantaggio, ma è il Ravenna – spesso pericoloso in contropiede – a passare in vantaggio con un tiro di Barbaresi, direttamente da calcio d’angolo, che si infila nel sette. La reazione delle aquilotte non manca e il pari arriva al 1’ della ripresa con Battaglioli, abile nel raccogliere un preciso cross di Alessandra Tonelli e a trafiggere dal limite sinistro dell’area piccola il portiere ospite. Un minuto più tardi le gialloblu avrebbero subito l’occasione per portarsi in vantaggio con Stockner che stacca di testa a pochi passi dalla linea di porta, con la difesa ravennate che devia miracolosamente in corner. Quando i ritmi calano, il Ravenna riesce ad affacciarsi in avanti con più continuità e a trovare il vantaggio: è Gianesin a sgusciare bene sul vertice sinistro dell’area di rigore e a mettere al centro un pallone sul quale si avventa l’accorrente Burbassi che va alla conclusione trovando il gol dell’1-2 che chiude di fatto la gara. Al triplice fischio da sottolineare l’applauso del Briamasco che riconosce e premia lo sforzo e l’impegno delle gialloblu, che purtroppo non basta ad evitare matematica retrocessione. Il prossimo impegno del Trento Calcio Femminile è in programma domenica 21 maggio alle 15 sul campo dell’Apulia Trani. La replica della gara odierna sarà trasmessa mercoledì alle 14:30 su RTTR, tv partner delle aquilotte. (Nella foto, Battaglioli dopo il gol)