Home Notizie CARMEN CONSOLI AI “SUONI DELLE DOLOMITI”

CARMEN CONSOLI AI “SUONI DELLE DOLOMITI”

279

Un mese di concerti tra le Dolomiti trentine, in luoghi raggiunti a piedi dal pubblico e dai musicisti che spazieranno dalla musica classica al jazz, dalla canzone d’autore alla world music, fino al teatro musicale. È questo – si apprende – il programma dell’edizione 2023 del festival I Suoni delle Dolomiti, che si terrà dal 23 agosto al 1 ottobre in Trentino.
Il calendario prevede 17 appuntamenti per scoprire insieme agli artisti protagonisti i differenti ambienti della montagna che si prepara all’autunno. La novità dell’edizione sono i
tredici punti del Manifesto dei suoni delle Dolomiti, che permettono di comprendere meglio cosa attende chi partecipa a questa esperienza unica e che si rinnova da 28 anni.
Il primo appuntamento è fissato per mercoledì 23 agosto a Malga Tassulla, in val Nana, ai piedi del Monte Peller, nelle Dolomiti di Brenta, con il concerto di Erlend Øye e La comitiva.
Due giorni dopo, il 25 agosto ai Laghi di Bombasel nel gruppo del Lagorai, il festival celebra il ritorno del trombettista Dave Douglas, che festeggerà l’album Mountain Passages, una
composizione di 13 brani. Il Teatro Musicale sale in quota il 6 settembre per proporre a Malga Canvere sopra Bellamonte nel Gruppo Viezzena-Bocche, la favola in musica Polimero, un Burattino di Plastica, scritta da Giobbe Covatta e interpretata da Gene Gnocchi, con musiche originali di Stefano Nanni. Il Trekking dei Suoni si terrà dal 22 al 24 settembre, seguito dal concerto al rifugio Viviani-Pradalago sopra Madonna di Campiglio, il 30 settembre, con la Banda Osiris.
A chiudere l’edizione 2023, il concerto di Carmen Consoli al Camp Centener sopra Madonna di Campiglio il 1 ottobre.