Home Notizie TRENTO SI COLORA DI ARANCIONE PER IL FESTIVAL DELL’ ECONOMIA

TRENTO SI COLORA DI ARANCIONE PER IL FESTIVAL DELL’ ECONOMIA

258

Prima giornata oggi a Trento dell’edizione n.18 del Festival dell’Economia.
Fino a domenica 28 maggio sono in programma 260 eventi e oltre 500 ospiti fra cui 6 Premi Nobel.La rassegna ha preso da poco il via e la risposta del pubblico non si è fatta attendere. Un pubblico vasto, eterogeneo, nel quale spicca la presenza, fra gli altri, delle scolaresche che hanno raccolto l’invito a vivere da vicino i tanti approfondimenti in programma.
E proprio gli studenti hanno seguito con attenzione stamane, in una sala gremita a Palazzo Geremia, uno degli appuntamenti di apertura. Il professor Sergio Fabbrini ha approfondito il ruolo dell’Europa nel nuovo ordine mondiale.
Fra i tanti appuntamenti in programma in mattinata l’evento “Le nostre idee di economia” nel quale Elly Schlein, segretaria del Partito Democratico, dialoga su temi d’attualità al Teatro Sociale. “Credo che il nostro Paese stia rischiando di perdere una grande occasione, materia di discussione in questi giorni. Siamo estremamente preoccupati sull’attuazione del Pnrr, occasione storica e irripetibile per il nostro Paese”. ha detto Elly Schlein. “Penso che dobbiamo attrezzarci per stare dentro queste transizioni a testa alta – ha aggiunto dopo aver parlato di
transizione demografica e digitale. E questo lo possiamo fare se coinvolgiamo le imprese, i sindacati, le università, i centri del sapere, i Comuni”, così la segretaria Pd.
Il Commissario europeo per gli affari economici e monetari Paolo Gentiloni presiederà un dialogo sulle politiche economiche . Ministro della Difesa Guido Crosetto interverrà al Teatro Sociale alle ore 15.00 sul tema “L’Europa della Difesa” e spiegherà la posizione dell’Italia nel complicato quadro della guerra in Ucraina.Poco prima, alle 14, occhi puntati al cielo per l’omaggio dell’Aeronautica Militare al Festival dell’Economia con il sorvolo di due velivoli AMX del 51° Stormo di Istrana, in occasione del Centenario della propria costituzione che cade quest’anno.
Alle 18:00, al Teatro Sociale andrà in scena la cerimonia inaugurale, nella quale saranno la giornalista Francesca Fagnani, insieme al cardinale Gianfranco Ravasi, a introdurre il tema “Il domani: oltre le illusioni e le delusioni”.
Questa sera ci saranno Noemi all’Auditorium S. Chiara e, al Teatro Sociale, Andrea Pennacchi con l’economia secondo Pojana.