Home Notizie BASE JUMPER PRECIPITA E PERDE LA VITA IN PAGANELLA

BASE JUMPER PRECIPITA E PERDE LA VITA IN PAGANELLA

138

Un base jumper inglese del 1965 ha perso la vita nella mattinata di oggi dopo essersi lanciato dalla Val Trementina in Paganella.
A dare l’allarme al Numero Unico per le Emergenze 112, intorno alle 11.30, è stato un altro base jumper che lo ha visto precipitare poco dopo il lancio e schiantarsi a terra lungo un pendio, circa 400 metri più a valle della zona del decollo, sul versante verso la Valle dell’Adige, a una quota di circa 1.400 mt.

La Centrale di Trentino Emergenza, con il Coordinatore dell’Area operativa Trentino centrale del Soccorso Alpino e Speleologico, ha chiesto l’intervento dell’elicottero che è volato a Fai della Paganella per imbarcare a bordo un tecnico del Soccorso Alpino.
In pochi minuti, grazie alle indicazioni del chiamante, l’equipaggio ha individuato il base jumper, a terra.
Il Tecnico di elisoccorso e l’operatore del Soccorso Alpino sono stati verricellati sul posto ma per l’uomo non c’era ormai nulla da fare. Dopo la constatazione del decesso da parte del medico e dopo il nullaosta delle autorità, la salma è stata recuperata a bordo dell’elicottero con il verricello e trasferita a Fai della Paganella per essere affidata al carro funebre.