Home Notizie BORGO VALSUGANA: 56ENNE DENUNCIATA PER ESTORSIONE E ATTI PERSECUTORI

BORGO VALSUGANA: 56ENNE DENUNCIATA PER ESTORSIONE E ATTI PERSECUTORI

229

I carabinieri di Borgo Valsugana, hanno denunciato una donna di 56 anni per reati di atti persecutori ed estorsione.
Lo scorso inverno la donna aveva conosciuto sui social un uomo di 49 anni, sebbene fidanzato lo aveva incontrato due volte, anche in intimità .
Ma l’uomo dopo i due incontri non ne voleva sapere più di vedere la 56enne, pregiudicata per reati contro la persona, ed aveva deciso di troncare la breve relazione.
La donna allora aveva messo in atto il suo piano: estorcere del denaro per evitare la diffusione, da parte sua, di video e foto che ritraevano la vittima in atteggiamenti intimi.
L’uomo iniziò a pagare, ma ad una nuova richiesta iniziò a rifiutarsi di farlo.
La donna indagata mandò quindi le foto alla compagna e al datore di lavoro del 49enne.
Gli accertamenti svolti dai carabinieri di Borgo hanno consentito di appurare che i bonifici erano stati effettuati dalla vittima proprio a favore della denunciata, oltre ad avere acquisito le conversazioni e le immagini sui telefoni cellulari di entrambi e a dare quindi riscontro a quanto denunciato.