Home Notizie SCIOPERO DEI LAVORATORI DEL PROFIDO IN TRENTINO

SCIOPERO DEI LAVORATORI DEL PROFIDO IN TRENTINO

537

E’ iniziato questa mattina lo sciopero dei lavoratori del porfido in Trentino. Oltre 200 lavoratori hanno manifestato davanti al municipio di Albiano per chiedere un rinnovo dignitoso del contratto di lavoro. Durante la mattina si sono svolti anche alcuni cortei spontanei di operai che si sono mossi dal paese in direzione delle cave. Oggi è la prima delle cinque giornate di mobilitazione indetta dai sindacati gli operai incroceranno le braccia per otto ore ogni giorno fino a venerdì. La piattaforma sindacale prevede 200 euro di aumento sulla parte fissa della retribuzione. Una richiesta a cui i datori di lavoro hanno risposto con una contro-proposta insufficiente: un aumento di 80 euro mensili, da suddividere sulle voci fisse e ricorrenti, su mensa trasporti e premio di risultato, e sul cottimo. Domani è in programma un nuovo presidio, alle 10, davanti alla sede di Confindustria a Trento.