Home Notizie TEST INVALSI: OTTIMI I RISULTATI DELLA SCUOLA TRENTINA

TEST INVALSI: OTTIMI I RISULTATI DELLA SCUOLA TRENTINA

317

Confermata anche dal rapporto Invalsi 2023 la posizione di eccellenza della scuola trentina nel sistema di istruzione italiano.
Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’istruzione Mirko Bisesti nel commentare gli esiti molto positivi in tutti i gradi di scuola, soprattutto per la matematica. Rilievo è stato dato anche alla novità di quest’anno, che ha visto l’inserimento degli esiti dell’Istruzione e formazione professionale, con performance più che solide e in linea con il resto del sistema scolastico che si conferma attento alle fragilità e inclusivo.
Un altro aspetto positivo è quello sulla dispersione scolastica: il Trentino è il territorio in cui c’è la minore dispersione scolastica d’Italia.
Alla rilevazione hanno partecipato oltre 25.000 studenti, distribuiti in 1.468 classi.
Venendo agli esiti delle prove in provincia di Trento: già a partire dalla prima classe della scuola primaria i risultati sono più che positivi se non addirittura eccellenti. I bambini e le bambine che raggiungono almeno il livello base in Italiano sono il 74% (in Italia sono il 69%) e in Matematica il 75% (a fronte di una media nazionale del 64%). Anche gli allievi della classe quinta si confermano a buoni livelli, tra i migliori del Paese.
Il 78% dei bambini raggiunge almeno il livello base in Italiano, a livello nazionale sono il 74%, e in Matematica il 74% a fronte di una media nazionale del 63%. Bene anche l’apprendimento della lingua inglese.
L’elevato risultato della scuola trentina diviene ancora più evidente al crescere dei gradi scolastici, in particolare per la Matematica.
Il Trentino è anche tra i territori con le più alte quote di allievi eccellenti, sia al termine del primo che del secondo ciclo e questo vale anche nell’istruzione e formazione professionale.