Home Notizie CANYONING DI NOTTE CON IL MALTEMPO, SOCCORSI TRE TURISTI STRANIERI

CANYONING DI NOTTE CON IL MALTEMPO, SOCCORSI TRE TURISTI STRANIERI

151

Intervento complesso ma con lieto fine per tre giovani turisti stranieri che nella notte tra lunedì e martedì hanno deciso di avventurarsi nel fiume Palvico che costeggia la SS240 per praticare canyoning.
Poco dopo essere entrati in acqua però uno dei tre ha avuto difficoltà, così un secondo è salito fino alla strada quando, una pattuglia dei Carabinieri di Storo in servizio di pattugliamento, ha fortunatamente avvistato il ragazzo.
È così che, alle ore 3:10 è scattato l’allarme, con la centrale del 115 che ha allertato i Vigili del Fuoco di Storo i quali sono intervenuti con tre squadre di cui una dotata di attrezzatura saf/fluviale che si è calata dalla ss240 fino al fiume a prestare i primi soccorsi.
Il recupero delle tre persone, due illese ed una con primi segnali di ipotermia e stabilizzata sul posto dai pompieri, è stato eseguito con l’ausilio della piattaforma idraulica che lavorando in negativo ha permesso di raggiungere il greto del fiume.
I tre turisti sono stati affidati poi alle cure del personale del servizio ambulanza di Storo.
Sul posto anche le forze dell’ordine, ed il gruppo forre del soccorso alpino della Stazione Valle del Chiese.