Home Notizie CLES: DUE GIOVANI SALTANO L’ALT DEI CARABINIERI E SI DANNO ALLA FUGA....

CLES: DUE GIOVANI SALTANO L’ALT DEI CARABINIERI E SI DANNO ALLA FUGA. SONO STATI RINTRACCIATI POCO DOPO E TROVATI IN POSSESSO DI ARNESI DA SCASSO

314

Già a partire dal mese di luglio i carabinieri di Cles hanno intensificato l’attività di controllo del territorio in tutta la valle di Non specie nelle ore serali e notturne al fine di prevenire furti in abitazione e garantire sicurezza alla popolazione anche nelle zone più isolate.
10 le pattuglie messe in campo, oltre ad auto civetta con personale in abiti civili, che hanno costantemente perlustrato le aree più a rischio, controllando auto e persone sospette mentre si aggiravano di notte tra le case delle frazioni.
Lungo le strade sono stati predisposti posti di blocco.
Venerdì scorso all’incrocio della Rocchetta un’auto di grossa cilindrata ha forzato il posto di blocco non fermandosi all’alt e mettendosi in fuga. E’ subito scattato l’inseguimento.
Dopo un paio d’ore i militari sono riusciti a rintracciare l’auto che era stata nascosta in località Maso Milano. Nel contempo, sono stati controllati due cittadini di origine albanese, un 23enne ed un 34enne, trovati nelle pressi della vettura. I giovani sono stati perquisiti e trovati in possesso di arnesi da scasso. Per loro è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Trento.
I controlli dei carabinieri proseguiranno anche nel mese di agosto.