Home Notizie PONTE ARCHE: SI CHIAMAVA LUIGI SECCIA IL 78ENNE MILANESE PRECIPITATO MORTO IN...

PONTE ARCHE: SI CHIAMAVA LUIGI SECCIA IL 78ENNE MILANESE PRECIPITATO MORTO IN UNA SCARPATA

533

Si chiamava Luigi Seccia, 78 anni di Sesto San Giovanni, il turista che ieri pomeriggio ha perso la vita dopo un volo nel dirupo per cinquanta metri lungo la strada statale 237 del Caffaro nei pressi di Ponte Arche.
L’uomo, che viaggiava in auto insieme alla moglie, pare si sia fermato per una pausa parcheggiando in una piazzola di sosta lungo il ciglio della strada, tra il Ponte dei Servi e la galleria. L’anziano, che era diretto a San Lorenzo Banale per un periodo di vacanza, una volta sceso ha perso l’equilibrio scivolando nella forra del Limarò. La moglie, che lo attendeva in auto, accortasi della caduta ha fermato le auto di passaggio per chiedere aiuto
L’equipe sanitaria giunta sul posto in elicottero non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.
Per poter recuperare la salma il soccorso alpino e i vigili del fuoco hanno dovuto disboscare l’area.
Sul posto anche i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.