Home Notizie BILANCIO DI FINE MANDATO DI ARNO KOMPATSHER: UNITA’ E SOLIDARIETA’ HANNO RESO...

BILANCIO DI FINE MANDATO DI ARNO KOMPATSHER: UNITA’ E SOLIDARIETA’ HANNO RESO GRANDE L’ALTO ADIGE

66

Bilancio di fine legislatura per Arno Kompatsher che nel suo discorso ha parlato di unità e solidarietà che hanno reso grande l’Alto Adige, ponendolo ai vertici a livello europeo, valori che il presidente si augura, anche in vista delle elezioni provinciali, non vadano persi.
Kompatscher si è soffermato sul tema dell’autonomia, spiegando che “grazie alle intense trattative finanziarie con il governo a Roma, le entrate per il bilancio provinciale sono state notevolmente incrementate”.
Innovazione è la parola chiave che viene pronunciata in questa relazione di fine mandato e la scelta del luogo della conferenza stampa non è stato scelto a caso: “Il Noi Techpark” che mostra cosa significa scienza, ricerca e appunto innovazione che riguarda tutti gli ambiti di vita.
Si è anche parlato di digitalizzazione, traffico, emergenza casa, salari equi, immigrazione ed integrazione.
Dal punto di vista economico, l’Alto Adige si trova in una buona posizione e vanta un elevato prodotto interno lordo pro capite, pari a 49.100 euro, ha dichiarato il presidente della
Provincia. Il successo si basa sull’economia di piccola scala, su “persone laboriose, innovative ed energiche” e su buone condizioni quadro.
Il presidente ha anche dell’importante tema della sanità, che “ha subìto un vero e proprio stress-test con la pandemia”. 50 milioni l’investimento medio anno per questo settore che affronta le sfide più dure carenza di personale e lunghe liste di attesa da smaltire.

Immagine di repertorio