Home Notizie LUPI PRESENTATO LO STUDIO DEL MUSE

LUPI PRESENTATO LO STUDIO DEL MUSE

293

E’ presentato il progetto coordinato di Muse sulle predazioni del lupo sul bestiame domestico in Trentino “Lupus in Stabula” coordinato dal Muse.
Dai dati analizzati tra il 2013 e il 2022, si sono verificate 576 predazioni da lupo su animali da allevamento, con un totale di 2.256 capi coinvolti.
L’81% delle predazioni è avvenuto in assenza di opere di prevenzione funzionanti a protezione dei capi predati”.

Dall’analisi emerge che nell’ultimo triennio le aree a maggior impatto sono state Lessinia, Baldo, Bondone e Primiero. Per quanto riguarda le malghe, sono 13 quelle maggiormente colpite dal lupo nell’ultimo triennio.
Il 36% delle malghe censite è dotato di almeno un’opera di prevenzione a protezione del bestiame dai grandi carnivori.