Home Notizie LE INDAGINI SUI FEMMINICIDI DI ROVERETO FINISCONO SUL TAVOLO DEL CSM

LE INDAGINI SUI FEMMINICIDI DI ROVERETO FINISCONO SUL TAVOLO DEL CSM

315

Approderanno al Consiglio superiore della magistratura le indagini sui due casi di femminicidio di Mara Fait, a Noriglio e di Iris Setti a Rovereto.
A finire sotto la lente del Consiglio Superiore della Magistratura è l’operato della procuratrice di Rovereto Viviana del Tedesco e alcune dichiarazioni rilasciate dalla pm sul profilo degli assassini ritenute inappropriate.
A chiedere l’intervento dell’organo la consigliera laica del Csm Claudia Eccher di intesa con la collega Isabella Bertolini per comprendere come sono state condotte le indagini e valutare se ci siano responsabilità di natura disciplinare.
La richiesta al Comitato di presidenza di aprire due pratiche è già pronta ma sarà formalizzata a settembre.