Home Notizie MONOPATTINI ELETTRICI: PIU’ CONTROLLI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE CONTRO IL PARCHEGGIO...

MONOPATTINI ELETTRICI: PIU’ CONTROLLI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE CONTRO IL PARCHEGGIO SELVAGGIO

294

Per arginare il fenomeno del parcheggio scorretto dei monopattini, il Comune di Trento ha coinvolto le ditte di noleggio presenti in città e aumentato i controlli da parte della Polizia locale.
Da giugno scorso le soste effettuate lontano dai 250 “punti di non intralcio” appositamente segnalati e presenti sulle mappe delle applicazioni, sono disincentivate dal gestore con un
sovrapprezzo di un euro.
In caso di sosta irregolare invece la procedura prevede l’individuazione del veicolo da parte della Polizia locale e il contatto dell’operatore per il recupero del mezzo. Se un
intervento tempestivo non è possibile la Polizia procede con la sanzione del monopattino tramite i dati rilevabili dalla targhetta o dalla matricola sul codice Qr, fotografando anche la
violazione riscontrata. Il veicolo verrà poi spostato per evitare di intralciare ulteriormente il traffico mentre i dati dell’ultimo utilizzatore saranno comunicati dalla ditta di noleggio alla Polizia per la notifica del verbale.

Immagine di repertorio.