Home Notizie A PROCESSO PER LA VIOLENZA DI GRUPPO IN VAL GARDENA

A PROCESSO PER LA VIOLENZA DI GRUPPO IN VAL GARDENA

223

Il giudice per le indagini preliminari di Bolzano, su richiesta della Procura, ha disposto il giudizio immediato per tre giovani kosovari accusati di violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. Uno dei tre dovrà anche rispondere, singolarmente, di un’ulteriore episodio di violenza sessuale commesso nella stessa circostanza. I fatti risalgono alla notte tra il 18 e il 19 gennaio in Val Gardena, dove i tre avrebbero abusato di una turista straniera, conosciuta poco prima in un locale notturno della zona. I tre giovani (di 21, 26 e 27 anni) sono lavoratori stagionali nel settore alberghiero ed avevano trattenuto la turista in una camera d’albergo per circa due ore contro la sua volontà: da qui l’accusa di sequestro di persona, oltre a quella di violenza sessuale di gruppo. La prima udienza del processo è stata fissata al 23 ottobre.