Home Notizie ABRUZZO: UCCISA A FUCILATE L’ORSA AMARENA

ABRUZZO: UCCISA A FUCILATE L’ORSA AMARENA

317

Anche in Trentino era conosciuta e spesso nominata. Era diventata il simbolo della convivenza uomo-orsi in Abruzzo. Ieri sera un uomo ha sparato con un fucile all’orsa Amarena, uccidendola.
Il fatto è accaduto davanti all’ufficio postale del paese, fuori dal Parco. Il personale del Parco ha lavorato tutta la notte per effettuare i rilievi e accertare la dinamica dei fatti, oltre all’impegno nell’individuare i due cuccioli dell’orsa.
Il Parco nazionale d’Abruzzo parla di fatto gravissimo, perché colpendo una delle femmine più prolifiche della storia del Parco, arreca un danno enorme alla popolazione degli orsi marsicani, che ad oggi conta una sessantina di esemplari.
L’uomo è stato identificato e consegnato ai carabinieri della locale stazione, intervenuti a seguito della chiamata dei guardiaparco.