Home Rubriche Le ragioni dell’autonomia LE RAGIONI DELL’AUTONOMIA – DOMANI LA GIORNATA DELL’AUTONOMIA

LE RAGIONI DELL’AUTONOMIA – DOMANI LA GIORNATA DELL’AUTONOMIA

155

Domani in Trentino si celebra la Giornata dell’Autonomia per sottolineare il valore di un assetto istituzionale che ha dato un contributo fondamentale allo sviluppo pacifico del Trentino Alto Adige, esempio di tutela dei diritti delle minoranze. Il 5 settembre è il giorno in cui nel 1946 fu firmato l’accordo fra Alcide de Gasperi e Karl Gruber.
Ricco il programma delle iniziative che si svolgeranno a Trento a cura della Provincia autonoma di Trento, del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento e del Consiglio delle autonomie locali.
Si inizia alle 9.30 presso la Sala Depero con l’iniziativa “I Forum dell’Autonomia”. Si parte con un focus dedicato alla “Educazione alla cittadinanza e all’autonomia”, per poi proseguire alle 10.30 con “La Provincia si racconta: formazione e ricerca storica” . La mattinata termina alle 11.30 con la presentazione del nuovo volume “L’esercizio dell’autonomia: fonti d’archivio, casi di studio, progetti”.

Alle 16.30, sempre in Sala Depero, si svolgerà la cerimonia ufficiale con gli interventi del presidente del Consiglio della Provincia autonoma di Trento Walter Kaswalder, il
presidente del Consiglio delle autonomie locali Paride Gianmoena e il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti. A seguire ci saranno i contributi del direttore della Fondazione Museo storico del Trentino Giuseppe Ferrandi e dello storico Giorgio Mezzalira.

In occasione della Giornata dell’Autonomia è possibile visitare Palazzo Trentini, sede del Consiglio della Provincia autonoma di Trento. Le visite guidate sono fissate per le ore 10.00, 14.00 e 16.00. Informazioni e prenotazioni scrivendo a ufficio.stampa@consiglio.provincia.tn.it o telefonando allo 0461 213111.
Nella stessa giornata alle 15.00 al Palazzo della Provincia è invece possibile fare una visita guidata alla mostra “La Provincia si racconta” a cura della Fondazione Museo storico del Trentino. Informazioni e prenotazioni scrivendo a laprovinciasiracconta@museostorico.it o telefonando allo 0461 230482.

Il METS-Museo etnografico trentino San Michele sarà visitabile gratuitamente sia domenica 3 settembre sia martedì 5 per celebrare la Festa dell’Autonomia con il consueto orario 10-18.