Home Notizie DOPPIO INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO PER PRESTARE AIUTO A DUE ESCURSIONISTI FERITI...

DOPPIO INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO PER PRESTARE AIUTO A DUE ESCURSIONISTI FERITI LUNGO IL SENTIERO

265

Intervento del soccorso alpino nella tarda mattinata di oggi per un escursionista olandese di 60 anni che si è infortunato mentre stava percorrendo il sentiero 701 che sale verso il rifugio Rosetta nel gruppo delle Pale di San Martino.
L’uomo dopo essere caduto è ruzzolato per qualche metro sbattendo la testa e perdendo per qualche istante conoscenza. A lanciare l’allarme il compagno di escursione.
L’elicottero a causa della nebbia presente in quota non ha potuto effettuare l’intervento. Una squadra a piedi della locale Stazione San Martino di Castrozza è riuscita a raggiungere l’infortunato stabilizzarlo sul posto e imbarellarlo.
Grazie ad una finestra di bel tempo l’elicottero è riuscito a raggiungere il gruppo e a sbarcare il Tecnico di elisoccorso e il medico. Il ferito è stato poi portato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Un altro intervento è stato effettuato per portare soccorso a un escursionista di 55 anni residente a Primiero San Martino di Castrozza che si è infortunato a una caviglia sul sentiero del Cacciatore che da malga Pala scende verso San Martino di Castrozza, a una quota di circa 1.800 metri.
Tre operatori della Stazione di San Martino di Castrozza hanno raggiunto l’escursionista a piedi in circa mezz’ora e, dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno imbarellato per poi trasportarlo in barella fino alla strada, dove è stato affidato all’ambulanza.