Home Rubriche Notizie Ladine CARTE DE VISITE: LA GENTE DELLA VALLE DI FASSA FOTOGRAFATA COME UN...

CARTE DE VISITE: LA GENTE DELLA VALLE DI FASSA FOTOGRAFATA COME UN TEMPO

199

Quest’anno l’autunno in valle di Fassa inizia in modo curioso e divertente con il progetto “Carte de Visite” chiunque voglia può farsi fotografare su commissione come un tempo, in bianco e nero col banco ottico, per fare memoria e lasciare un ricordo alle future generazioni.
L’iniziativa che prende ispirazione dalle fotografie ritratto dell’Ottocento e dei primi Novecento è organizzata dalla Majon de Fascegn in collaborazione con il fotografo Davide Baldrati e il sostegno finanziario della Regione Trentino-Alto Adige.
“Carte de visite” è una sorta di censimento fotografico per aggiornare l’archivio dell’Istituto con immagini di oggi. La fotografia quando viene stampata, e non resta su dispositivo digitale, diventa un momento solenne e ufficiale di memoria collettiva per lasciare a chi verrà dopo di noi un ricordo di chi e di come siamo ora. La Majon di Fascegn ha il compito di conservare il passato, ma anche di lasciare testimonianza del presente, di un popolo ladino ancora vivo e vivace che, come allora, cambia adattandosi al tempo che passa”, dichiara la direttrice dell’ente Sabrina Rasom.
L’appuntamento per tutti – famiglie, gruppi, persone singole, classi di scuola, artigiani, albergatori, negozianti; donne, uomini, genitori, bambini, giovani, nonni, ladini e non che abitano in val di Fassa – è dal 23 settembre al primo ottobre per farsi protagonisti di questa iniziativa e lasciare una testimonianza della società fassana di oggi.

Per ulteriori informazioni si può contattare il fotografo Davide Baldrati al numero di cellulare 3480818184 o scrivere una mail all’indirizzo davidebaldrati@gmail.com