Home Notizie MINACCIA MADRE E FIGLIA, DIVIETO DI AVVICINAMENTO PER UN 49ENNE

MINACCIA MADRE E FIGLIA, DIVIETO DI AVVICINAMENTO PER UN 49ENNE

205

La Squadra Mobile di Trento ha eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento, emessa questa mattina dal gip del Tribunale di Trento nei confronti di un 49enne Trentino.
L’uomo – i fatti risalgono al 2 settembre scorso – ha minacciato la madre e la figlia, tentando anche di colpirle ma non riuscendoci solo per l’intervento del vicino di casa.
Il 49enne, che ha precedenti per stupefacenti e reati contro la persona e il patrimonio, è indagato per atti persecutori, minaccia e tentate percosse.
L’uomo dovrà rispondere anche per resistenza a pubblico ufficiale: quando è arrivata la volante della polizia ha infatti aggredito e minacciato di morte gli agenti.